Padise Equestrian Centre
| | | | | | |

ESTONIA

L’Estonia, ufficialmente Repubblica d’Estonia (in lingua estone: Eesti Vabariik), è una repubblica parlamentare situata nell’Europa settentrionale, confinante ad est con la Russia e a sud con la Lettonia e bagnata a nord e ad ovest dal Mar Baltico, che la separa dalla Finlandia e dalla Svezia.

È il più settentrionale dei paesi baltici, con i quali è spesso accomunata da simili vicende storiche; tuttavia la lingua e la cultura non sono di origine baltica ma ugrofinnica, come la vicina Finlandia, e per questo aspira maggiormente a essere considerata come un paese nordico.

La superficie totale è pari a 45.228 km², mentre la popolazione totale è di 1.340.194 abitanti. La capitale è Tallinn.

È uno Stato membro dell’Unione europea, della NATO e dell’OCSE ed è anche uno dei paesi firmatari del protocollo di Kyoto.

È stata protagonista di una crescita economica dal 2010, grazie alla ripresa della domanda estera e delle esportazioni verso i suoi principali partner commerciali scandinavi, Svezia e Finlandia.

Le Nazioni Unite indicano il suo indice di sviluppo umano, stimato nel 2010, come “Molto Alto” (34º) e si è anche classificata ad un livello alto per libertà di stampa, libertà economica, la democrazia e la libertà politica e nell’istruzione.

Il paese è uno dei primi al mondo per innovazione, diffusione ed utilizzo delle nuove tecnologie, come Internet e l’e-commerce, tanto da guadagnarsi il soprannome di e-Stonia. Sul territorio sono presenti circa 1.140 punti Wi-Fi.

La nazione è passata all’euro il 1º gennaio 2011, divenendo il diciassettesimo membro dell’eurozona, nella quale è uno dei Paesi col più basso debito pubblico.

Nella seconda metà del 2017 L’Estonia avrà la presidenza di turno del Consiglio dell’Unione Europea.